Questi i precetti del diritto: vivere onestamente, non offendere alcuno, dare a ciascuno il suo. Ulpiano

INDEBITA PERCEZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA

canstockphoto41112081
In tema di indebita percezione del reddito di cittadinanza, la sanzione penale prevista dall’art. 7 del decreto legge n. 4 del 2019 può essere intesa come reazione da parte dell’ordinamento ad una forma di violazione del patto di leale cooperazione intercorso tra il cittadino e l’Amministrazione in ordine alla possibile erogazione del beneficio. La...
Continua a leggere

IN TEMA DI CONTRIBUTO PER LE ESIGENZE DELLA FAMIGLIA

canstockphoto10780212
  Nell’accertare il contributo fornito alle esigenze della famiglia dal coniuge richiedente l’assegno, può essere utilizzato un ragionamento di tipo deduttivo: il giudice di merito, correttamente ed in assenza di elementi di discorde valutazione, aveva ritenuto che, stante l’occupazione lavorativa del marito fuori casa, la scelta della moglie di oc...
Continua a leggere

IN TEMA DI PERMESSO DI SOGGIORNO PER RAGIONI UMANITARIE

  CORTE DI CASSAZIONE CIVILE SEZ.I, ORDINANZA N.467 del 10.01.2022 "Ai fini del rilascio del permesso di soggiorno per ragioni umanitarie, deve essere valutata la significativa relazione affettiva del richiedente con il figlio minore residente in Italia, ancorché non convivente, restando escluso che tale situazione possa avere rilievo solo per l'ot...
Continua a leggere

ATTIVITA' ILLECITA E LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA

  Ordinanza della Corte di Cassazione del 15 ottobre 2021, n. 28368.   La condotta illecita extralavorativa è suscettibile di rilievo disciplinare: il lavoratore, infatti, è tenuto non solo a fornire la prestazione richiesta ma, quale obbligo accessorio, deve astenersi dal tenere, al di fuori dall’ambito lavorativo, comportamenti idonei a ledere gl...
Continua a leggere

IN TEMA DI TURBATIVA ILLECITA DEGLI INCANTI

La turbativa illecita degli incanti di cui all’art. 353 cod. pen. può essere compiuta anche in un momento diverso dallo svolgimento della gara, quando abbia idoneità "ad alternarne il risultato finale attraverso comportamenti strumentali a minarne la regolarità fin dalle fasi finalizzate all’individuazione dei requisiti per la partecipazione".   Co...
Continua a leggere

IN TEMA DI STALKING E SOCIAL MEDIA

canstockphoto12801771
Il reato di stalking può essere commesso anche a mezzo di messaggi e comunicazioni diffusi tramite Facebook, come del resto attestato dal comma 2 dell’articolo 612-bis cp, laddove è previsto un aggravamento della pena quando il fatto sia commesso «attraverso strumenti informatici o telematici», previa v erifica del carattere, dell’efficacia intimid...
Continua a leggere

LA EX MOGLIE PERDE L'ASSEGNO DIVORZILE SE IL NUOVO PARTNER PAGA IL CANONE DI LOCAZIONE, ANCHE SE NON E' PROVATA L'INSTAURAZIONE DELLA CONVIVENZA

canstockphoto27388945
La ex moglie che si fa garantire da un nuovo partner il pagamento del canone di locazione perde il diritto all’assegno divorzile, anche in assenza di una prova specifica di avere instaurato una nuova convivenza. (Nel caso di specie, la fideiussione rispetto alla locazione stipulata vale come prova di una nuova relazione ai fini della revoca de...
Continua a leggere

LA CREAZIONE DI UN FALSO PROFILO SU BADOO CON LA FOTO DELLA PERSONA IGNARA CONFIGURA LA SUSSISTENZA DI DUE REATI

canstockphoto7625626
In caso di creazione di falso profilo su Badoo con l'immagine di una persona ignara è configurabile il concorso formale tra il reato di sostituzione di persona e quello di trattamento illecito di dati personali, stante la diversa oggettività giuridica delle fattispecie. Il primo tutela la fede pubblica ed il secondo la riservatezza, che ha riguardo...
Continua a leggere

LICENZIAMENTO DISCIPLINARE E VIOLAZIONE DELL'ELEMENTO FIDUCIARIO

canstockphoto125303132
ll licenziamento disciplinare è giustificato se i fatti attribuiti al lavoratore rivestono il carattere di grave violazione degli obblighi del rapporto di lavoro e sono atti a ledere irrimediabilmente l’elemento fiduciario. Il giudice di merito deve valutare gli aspetti concreti che attengono principalmente alla natura del rapporto di lavoro, alla ...
Continua a leggere

IN TEMA DI INFORTUNIO SUL LAVORO E TUTELA DEL TERZO

canstockphoto21273099
Gli obblighi che gravano sul datore di lavoro in tema di prevenzione degli infortuni sono strumentali alla tutela  dei suoi dipendenti, ma anche dei terzi che si trovino nell’ambiente di lavoro o che siano coinvolti nel suo ciclo produttivo, indipendentemente dall’esistenza di un rapporto di dipendenza con il titolare dell’impresa. Nella malaugurat...
Continua a leggere

SULLA CONDANNA DEL QUERELANTE ALLE SPESE SOSTENUTE DALL'IMPUTATO ASSOLTO

canstockphoto32902751
  Reati perseguibili a querela: ai fini della condanna del querelante alle spese sostenute dall’imputato assolto, è sempre necessario che quest’ultimo proponga la relativa domanda.     Sentenza 15 febbraio 2021 n. 5920     IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:     ...
Continua a leggere

IN TEMA DI RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DAL GENITORE AFFIDATARIO

canstockphoto10780212
Il genitore non affidatario, avente l’obbligo di versare la metà delle spese sostenute dall’altro genitore per l’istruzione scolastica e per le visite mediche della prole, non può rifiutarsi di pagare, se ritiene che la somma sia eccessiva trattandosi di scuola privata e di medici privati, se ciò è conforme alle abitudini precedenti nell’educazione...
Continua a leggere

SOPPRESSIONE DEL POSTO DI LAVORO: IL DATORE DI LAVORO DEVE PROVARE DI AVER PROSPETTATO INVANO UN REIMPIEGO PER MANSIONI INFERIORI E IN CONFORMITA' CON IL BAGAGLIO PROFESSIONALE

canstockphoto38582921
Al fine di verificare l’utilizzabilità del dipendente in altre posizioni lavorative, in conformità al principio di correttezza e buona fede, il datore di lavoro è tenuto ad effettuare un'indagine circa la sussistenza di posti vacanti nella struttura produttiva, tenendo conto del bagaglio professionale del lavoratore e non della natura delle mansion...
Continua a leggere

INFORTUNIO SUL LAVORO E RESPONSABILITA' DEL PREPOSTO DI FATTO

canstockphoto23479859
In caso di infortunio sul lavoro riconducibile a prassi comportamentali elusive delle disposizioni antinfortunistiche, non è ascrivibile alcun rimprovero colposo al preposto di fatto, sotto il profilo dell’esigibilità del comportamento dovuto, se non si abbia la certezza che egli fosse a conoscenza di tali prassi o che le avesse colposamente ignora...
Continua a leggere

PROCEDIMENTO DI ADOTTABILITA' E PARTI NECESSARIE

canstockphoto10780212
In tema di procedimento per lo stato di adottabilità, vi è in capo ai genitori del minore ed al suo rappresentante legale, tutore provvisorio o curatore speciale, una legittimazione autonoma, connessa ad un’intensa serie di poteri, facoltà e diritti processuali: si tratta, pertanto, di parti necessarie dell’intero procedimento, anche in appello qua...
Continua a leggere

IN TEMA DI SOSTANZE STUPEFACENTI E ATTENUANTE DELLA COLLABORAZIONE

canstockphoto85160871
In materia di sostanze stupefacenti, l’attenuante della collaborazione può essere riconosciuta soltanto in presenza di un contributo di particolare incidenza, efficace e utile per interrompere la catena delittuosa o colpire il sistema patrimoniale quale provento e strumento del crimine, dovendosi invece escludersi l’efficacia di dichiarazioni prive...
Continua a leggere

IN TEMA DI CONDOTTE RIPARATORIE: NON BASTA LA RESTITUZIONE DEL BENE SOTTRATTO

canstockphoto41112081
La causa estintiva del reato per condotte riparatorie ex art. 162ter c.p*. presuppone condotte restitutorie o risarcitorie spontanee destinate definitivamente ad incrementare la sfera economica e giuridica della persona offesa: non è pertanto configurabile nel caso di sola restituzione del bene sottratto.      Sentenza 21 gennaio 2021 n. 2490     R...
Continua a leggere

LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO E REPECHAGE

canstockphoto3858292
In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, "l’obbligo per il datore di lavoro di dimostrare l’impossibilità di adibire il dipendente da licenziare ad altri posti di lavoro rispetto a quello da sopprimere (cd. obbligo di “repêchage”) è incompatibile con motivazioni strettamente collegate alla mera riduzione dei costi per il personal...
Continua a leggere

STALKING ED INGIURIE

canstockphoto31358143
Integra il delitto di atti persecutori la condotta di chi rivolga alla vittima ingiurie quando, per la loro consistenza, ripetitività e incidenza, siano tali da determinare, unitamente ad altre forme di illecito di cui all’art. 612-bis cod. pen.*, uno degli eventi alternativamente previsti.       Sentenza 13 gennaio 2021 n. 1172     REPUBBLICA ITAL...
Continua a leggere

CONTRATTO DI FORNITURA NON RICHIESTA E TUTELA DEL CONSUMATORE

canstockphoto38582921
In caso di fornitura di energia, gas o altro non richiesta nulla è dovuto da parte del consumatore, nemmeno a titolo di arricchimento senza causa ex art. 2041 c.c., non avendo il consumatore prestato alcun consenso. La norma dell’art. 57 del Codice del Consumo -applicabile ratione tempore-  intende far prevale gli interessi della parte debole del c...
Continua a leggere