Questi i precetti del diritto: vivere onestamente, non offendere alcuno, dare a ciascuno il suo. Ulpiano

ACCERTAMENTO CON REDDITOMETRO E TENORE DI VITA TROPPO ALTO: ECCEPIRE DI AVERE SMOBILIZZATO DEGLI INVESTIMENTI NON E' SUFFICIENTE

In caso di accertamento con redditometro, qualora emerga una macroscopica incongruenza tra i redditi dichiarati e il tenore di vita della famiglia, non è sufficiente che il contribuente eccepisca la circostanza che le somme provengono dallo smobilizzo di investimenti.

Continua a leggere
  319 Visite

DIPENDENTE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE: NON PUO' "SBIRCIARE" PER SODDISFARE LA SUA "CURIOSITA'"

Deve essere confermata la responsabilità per il dipendente dell’Agenzia delle entrate che "sbircia" per “curiosità” i redditi dei conoscenti.

Continua a leggere
  354 Visite

IL PROCESSO TRIBUTARIO E L'"IMPUGNAZIONE-MERITO"

"Il processo tributario non e’ annoverabile tra quelli di “impugnazione- annullamento”, ma tra quelli di “impugnazione-merito”, in quanto non e’ diretto alla sola eliminazione giuridica dell’atto impugnato, ma alla pronuncia di una decisione di merito sostitutiva sia della dichiarazione resa dal contribuent...
Continua a leggere
  1574 Visite