Questi i precetti del diritto: vivere onestamente, non offendere alcuno, dare a ciascuno il suo. Ulpiano

MALATTIA E LICENZIAMENTO DEL DIPENDENTE DI AZIENDA PRIVATA

Si tratta di licenziamento legittimo qualora il dipendente di un’azienda privata non abbia inviato entro il secondo giorno di malattia il relativo certificato.

Continua a leggere
  386 Visite

RESPONSABILITA' MEDICA: LESIONE DEL TRIGEMINO E TERMINE PER PROPORRE LA QUERELA, PRESCRIZIONE

“Il termine per proporre la querela per il reato di lesioni colpose determinate da colpa medica inizia a decorrere non già dal momento in cui la persona offesa ha avuto consapevolezza della patologia contratta, bensì da quello, eventualmente successivo, in cui la stessa è venuta a conoscenza della possibilità che sulla menzionata patologia abbiano influito errori diagnostici o terapeutici dei sanitari che l’hanno curata… Nel reato di lesioni personali colpose provocate da responsabilità medica la prescrizione inizia a decorrere dal momento di insorgenza della malattia in fieri, anche se non ancora stabilizzata in termini di irreversibilità o di impedimento permanente”.

Continua a leggere
  420 Visite

IL LAVORATORE MALATO E L'ULTERIORE ATTIVITA' COMUNQUE SVOLTA

Il lavoratore, al quale sia stato contestato in sede disciplinare di avere svolto un altro lavoro durante un’assenza per malattia (sindrome ansioso-depressiva, nel caso di specie), ha l’onere di dimostrare la compatibilità dell’attività svolta con la malattia impeditiva della prestazione lavorativa contrattuale e la sua inidoneità a pregiudicare il recupero psico-fisico; le relative valutazioni si debbono intendere riservate al giudice del merito all’esito dell’ accertamento in concreto.

Continua a leggere
  299 Visite